Survival Medicine – Remote Life Support- Survival Edition Level2

Bienno (BS) Val Camonica
2 giorni Intermedio RICHIEDI INFORMAZIONI

PROSSIME DATE

Nel corso RLS (Remote Life Support) di secondo livello, redatto secondo le linee guida internazionali della Wilderness Medical Society e dell’ American safety & health institute,  imparerete che i traumi maggiori e le patologie più gravi necessitano di una valutazione molto attenta anche nella loro  evoluzione nel tempo, nonchè di un trattamento prolungato. Potrebbe anche essere necessario pianificare una complessa evacuazione di fortuna, oppure  studiare una strategia idonea per ottenere l’evacuazione medica professionale dell’infotunato. Imparerete a preparare un kit medico avanzato, adeguato a fronteggiare problematiche più complesse ed alcune procedure di ricerca e soccorso (SAR – Search And Rescue) che vi permetteranno di ritrovare e soccorrere un componente disperso, e probabilmente infortunato,  del vostro gruppo.

ALCUNE DELLE MATERIE TRATTATE

. Valutazione della scena

. Valutazione dell’infortunato, dei  parametri vitali e l’evoluzione nel tempo

. Supporto prolungato alle funzioni vitali di base

. Gestione del infortunato sul medio periodo

. Procedure Med-evac (adattate al mondo civile)

. Approfondimenti sulle tecniche di circostanza

. First Aid Kit / Medical Kit avanzato

. Pernottamento in ambiente

. Procedure  fondamentali di Search & Rescue

Le materie indicate sono solo alcune di quelle che verranno affrontate, e senza la garanzia che vengano trattate tutte, in quanto è vincolante la situazione climatica e la capacità media del gruppo, sulla base della quale verrà strutturato il corso. Il corso Survival Medicine si svolge interamente in ambiente naturale, senza l’ausilio di strutture ricettive, quindi i partecipanti, oltre a fronteggiare le eventuali problematiche mediche, dovranno costruirsi un riparo d’emergenza, accendere il fuoco e mangiare in stile “trapper” sul fuoco da campo.

ATTREZZATURA NECESSARIA

Per partecipare al corso è necessario che l’allievo abbia il seguente materiale personale, da inserire in UNO zaino di capacità adeguata (all’incirca di 60/70 litri):

  • Scarpe da Trekking: Vanno bene sia le scarpe da trekking che gli anfibi di tipo militare, inoltre, se le scarpe sono usate si evitano possibili vesciche. NON sono assolutamente adatte le scarpe da tennis e simili ne tutte le scarpe basse e leggere che non offrono protezione alla caviglia.
  • Vestiario per il corso: Vestiario largo e comodo, pantaloni con tasche laterali oppure jeans resistenti, cintura, t-shirt con manica corta o manica lunga, camicia morbida e maglione, giacca pesante o pile di riserva per chi soffre il freddo, k-way, berretto ed una bandana. Non ci sono limiti per i materiali.
  • Un ricambio completo: Necessario per il rientro a casa a fine corso (in borsa a parte).
  • Acqua: Almeno 4 litri.
  • Equipaggiamento: Consigliati almeno un coltello grande per i lavori da campo ed un coltellino multiuso. Potete portare qualsiasi altro attrezzo che ritenete utile o che volete testare. Sacco-letto e materassino, kit medico, necessario accensione fuoco, torcia con batterie di ricambio, coltellino, occhiali.
  • Necessario per l’igiene personale: Indispensabile per igiene personale (spazzolino, sapone, salviette umidificate etc..) + eventuali presidi medici abitualmente utilizzati.
  • Preparare un kit medico personale.
  • Cibo: Carne da preparare sul fuoco, pane, biscotti, succhi di fruta ecc.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche del materiale saranno date direttamente dal Wolf Pack Survival Training.

Tutto il materiale tecnico che servirà per lo svolgimento del corso sarà fornito dal Wolf Pack Survival Training.

IL CORSO, QUALORA CONFERMATO, VERRA’ EFFETTUATO CON QUALSIASI CONDIZIONE CLIMATICA.
LA NOTTE VERRA’ TRASCORSA OBBLIGATORIAMENTE IN ACCAMPAMENTO ALL’APERTO