Survival Medicine

Bienno (BS) - Val Camonica
2 giorni Base RICHIEDI INFORMAZIONI

PROSSIME DATE

27/06/2020 - 28/06/2020

Durante i due giorni del Corso Survival Medicine imparerete a gestire le emergenze di natura medica in ambiente survival. Impossibilitati a chiamare i soccorsi, bisognerà valutare la situazione e gestire il ferito con i materiali a disposizione senza trascurare tutte le altre attività. Questo corso non necessita di nessuna esperienza o preparazione specifica precedente.

Molte persone hanno riportato di aver avuto grandi difficoltà nell’affrontare questo aspetto della sopravvivenza a causa della mancanza di conoscenze specifiche. Il non sapere cosa fare crea la sensazione di impotenza e porta all’apatia, che tende a minare la determinazione a sopravvivere. Nella maggior parte dei casi la conoscenza di alcune nozioni e tecniche di base potrebbe essere determinante per restare in gioco. Il saper FARE qualcosa per risolvere il problema rende attivi, il veder FARE qualcosa per risolvere il problema alza il morale del gruppo.

Molti problemi in grado di compromettere la capacità di sopravvivenza sia dell’individuo che dell’intero gruppo sono di natura medica. Al primo posto troviamo sicuramente lesioni causate da incidenti di varia natura, che potrebbero essere sia quelli che ci hanno portato ad una survival condition, sia quelli che possono accadere durante l’attività di rientro, nonché problemi causati dall’ambiente nel quale ci troviamo (ipotermia, disidratazione, colpo di calore ecc).
A questo si aggiungono anche tutti gli altri problemi di natura medica che ci siamo portati dietro o che potrebbero improvvisamente sorgere.

Il livello base del corso ha come obiettivo quello di mettere in grado l‘allievo di valutare ed affrontare l’emergenza medica. Guidati da istruttori WolfPack e da paramedici AETEMP si impara a valutare la situazione, capirne la gravità, decidere la strategia d’intervento nonché intervenire in casi di ferite e problemi più comuni aiutandosi sia con materiali del kit medico, sia con quelli di circostanza, il tutto continuando a pensare anche ai problemi di ordinaria amministrazione di una situazione di sopravvivenza.

ALCUNE DELLE MATERIE TRATTATE:

  • Anatomia e fisiologia umana
  • Valutazione della scena
  • Soccorso primario
  • Nodi e legature
  • Ripari d’emergenza
  • Allestimento di un campo comune
  • Gestione funzioni vitali
  • Segnali di soccorso
  • Tecniche di circostanza in primo soccorso
  • Accensione del fuoco
  • Procedure di evacuazione del ferito
  • Pernottamento in ambiente

Le materie indicate sono solo alcune di quelle che verranno affrontate, e senza la garanzia che vengano trattate tutte, in quanto è vincolante la situazione climatica e la capacità media del gruppo, sulla base della quale verrà strutturato il corso. Il corso Survival Medicine si svolge interamente in ambiente naturale, senza l’ausilio di strutture ricettive, quindi i partecipanti, oltre a fronteggiare le eventuali problematiche mediche, dovranno costruirsi un riparo d’emergenza, accendere il fuoco e mangiare in stile “trapper” sul fuoco da campo.

ATTREZZATURA NECESSARIA

Per partecipare al corso è necessario che l’allievo abbia il seguente materiale personale, da inserire in UNO zaino di capacità adeguata (all’incirca di 60/70 litri):

  • Scarpe da Trekking: Vanno bene sia le scarpe da trekking che gli anfibi di tipo militare, inoltre, se le scarpe sono usate si evitano possibili vesciche. NON sono assolutamente adatte le scarpe da tennis e simili ne tutte le scarpe basse e leggere che non offrono protezione alla caviglia.
  • Vestiario per il corso: Vestiario largo e comodo, pantaloni con tasche laterali oppure jeans resistenti, cintura, t-shirt con manica corta o manica lunga, camicia morbida e maglione, giacca pesante o pile di riserva per chi soffre il freddo, k-way, berretto ed una bandana. Non ci sono limiti per i materiali.
  • Un ricambio completo: Necessario per il rientro a casa a fine corso (in borsa a parte).
  • Acqua: Almeno 4 litri.
  • Equipaggiamento: Consigliati almeno un coltello grande per i lavori da campo ed un coltellino multiuso. Potete portare qualsiasi altro attrezzo che ritenete utile o che volete testare. Sacco-letto e materassino, kit medico, necessario accensione fuoco, torcia con batterie di ricambio, coltellino, occhiali.
  • Necessario per l’igiene personale: Indispensabile per igiene personale (spazzolino, sapone, salviette umidificate etc..) + eventuali presidi medici abitualmente utilizzati.
  • Preparare un kit medico personale.
  • Cibo: Carne da preparare sul fuoco, pane, biscotti, succhi di fruta ecc.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche del materiale saranno date direttamente dal Wolf Pack Survival Training.

Tutto il materiale tecnico che servirà per lo svolgimento del corso sarà fornito dal Wolf Pack Survival Training.

IL CORSO, QUALORA CONFERMATO, VERRA’ EFFETTUATO CON QUALSIASI CONDIZIONE CLIMATICA.
LA NOTTE VERRA’ TRASCORSA OBBLIGATORIAMENTE IN ACCAMPAMENTO ALL’APERTO